Donazione

Le guide, le soluzioni e i consigli del Diario del Sistemista sono e saranno sempre gratuite. Tuttavia se vi piacciono gli articoli e avete voglia di contribuire alla crescita del blog potete fare una semplice donazione cliccando sul pulsante qui sotto. Grazie mille!

27 febbraio 2011

Windows 7 Sp1. Errore 0x800f0a12


Dopo un'attesa infinita è uscito il fantomatico SP1 di Windows 7. Per chi ha sempre fatto tutti gli aggiornamenti proposti dal sistema operativo le modifiche non sono molte (Infatti scarica solo circa 61 Mb).
Insieme alle consuete migliorie sulla sicurezza questo SP1 ha portato qualche piccolo grattacapo a chi, come me, ha una partizione o un secondo Hard Disk con installata una distro di Linux. Provando ad installarlo mi è comparso questo simpatico errore: Installazione non riucita. Errore 0X800f0a12


Microsoft comunica che questa problematica dipende dall'impossibilità di accedere al partizione dov'è installato il sistema operativo. Il responsabile è proprio la nostra distro Linux, che elegge come attiva la propria partizione di sistema.

Esistono due risoluzioni per altrettanti casi, a seconda se si abbiamo:

  • Un disco fisso con due partizioni dedicate a Windows e Linux
  • Due dischi fissi, uno per Windows e l'altro per Linux

26 febbraio 2011

Outlook: Impossibile visualizzare l'elenco di indirizzi


Come sempre, nella maggior parte degli uffici, ma anche tra le mura casalinghe, è Outlook a farla da padrone, facendo impazzire con i suoi mille errori.
In alcune occasioni, quando proviamo a creare una nuova mail e cerchiamo di selezionare un contatto tramite il pulsante A: o Cc: Outlook potrebbe risponderci con un messaggio di errore:


La cosa strana è che cliccando sul tasto Contatti dal menu di sinistra la rubrica è presente. Anche in questo caso possiamo risolvere con pochi sforzi.

21 febbraio 2011

Abilitare autologin sui sistemi Windows



Molto spesso, utilizzando Windows, ci si trova di fronte a schermate di login con più utenti. Magari si tratta di vecchi utenti di cui si vuole tenere traccia, oppure utenti singoli che non hanno nemmeno la password.

Personalmente spesso mi capita di dover abilitare l'utente Administrator per settare alcune Operazioni pianificate, come il processo di backup di SQL. L'inconveniente è che Windows Vista e 7 mostrano anche l'icona di Administrator, costringendo l'utente a cliccare e scegliere il login corretto.


Fortunatamente è possibile ovviare questo problema costringendo Windows ad entrare con un utente specifico. Vediamo come:

VirtualBox 4.0.4. Problema con USB 2.0


Nella giornata di ieri è uscita la nuova release di VirtualBox, la 4.0.4, e subito ho riscontrato qualche problemino con l'utilizzo delle periferiche USB.
Nello specifico, ad ogni avvio della macchina virtuale, mi compariva un messaggio che mi informava della mancanza del controller per le periferiche USB 2.0.



17 febbraio 2011

Come installare Ubuntu 10.10


Probabilmente tutti hanno sentito parlare, almeno una volta, del famoso Ubuntu. A mio avviso questa è una delle distro più facili da utilizzare per chi vuole avvicinarsi al mondo dell'OpenSource. Io la utilizzo regolarmente sia al lavoro che a casa e mi trovo davvero bene.

Veloce, semplice, sicura, non richiede particolare manutenzione (defrag e co.) e si adatta bene anche a pc un pochino datati. Vediamo come installare una copia di questa versatile distribuzione.

13 febbraio 2011

Creare una Macchina Virtuale usando VirtualBox


Mi piace sempre provare nuovi programmi e tools, ma al tempo stesso non mi piace sporcare il sistema con software non necessari (se aggiungiamo che Windows già rallenta di suo...).
Inoltre nel mio lavoro capita di aver a che fare con programmi un pochino datati che non funzionano sui recenti Sistemi Operativi.

Ecco che, allora, ci vengono in soccorso le Macchine Virtuali, dette anche VM.

Questi ambienti permettono di virtualizzare un qualsiasi Sistema Operativo, perfetto per potersi sbizzarrire installando e rimuovendo qualunque tipo di programma.

Esistono molte software house che trattano gli ambienti virtuali, prima fra tutte Vmware , che, tra i vari prodotti, offre soluzioni professionali per la virtualizzazione dei Server.

Leader tra i software Open Source è sicuramente l'ottimo VirtualBox. Vediamo come creare una macchina virtuale con questa piattaforma.

9 febbraio 2011

Ubuntu 10.10: Resettare i pannelli di Gnome


Eccoci qui! finalmente trova un po di spazio anche Ubuntu. Questa è forse la più famosa e diffusa distro basata su GNU\Linux.
Potente, veloce, con tante applicazioni per ogni esigenza, e sopratutto Open Source. Molto semplice da utilizzare offre un'ottima alternativa a Microsoft (sto già preparando una piccola guida su come installarlo e configurarlo).

Chiaramente, anche se la struttura è completamente diversa rispetto al classico Windows, le distribuzioni basate su Linux non sono esenti da problemi ed errori.

Una problematica ricorrente, sopratutto nel'ultima versione di Ubuntu (10.10 Maverick Meerkat), riguarda i pannelli di Gnome


Capita spesso che questi pannelli (sopratutto quello superiore) vadano in crash sovrapponendo le icone delle applicazioni.

6 febbraio 2011

Errore "Microsoft Word 2003 ha smesso di funzionare" su Windows Vista


Tra quelli di noi che hanno provato "l'ebrezza" di avere Windows Vista quasi certamente molti avranno avuto difficoltà a far funzionare correttamente la Suite Office 2003.
Nonostante Microsoft certifichi questa suite come compatibile con Windows Vista possono presentarsi errori di questo tipo:


Nella quasi totalità dei casi, avendo Windows Vista e Office 2003, il problema è riconducibile agli Smart tag di Word.

4 febbraio 2011

Errore "Impossibile creare file" quando si tenta di aprire o salvare un allegato di posta elettronica


l'altro giorno vengo contattato da un cliente che lamenta un problema sul suo cliente di Outlook. Quando tentava di salvare un allegato Outlook si rifiutava, restituendo questo messaggio:


In realtà l'errore che riporta Outlook non è la vera causa del problema. I permessi di scrittura ci sono. Allora dove ha origine il problema? Facciamo alcune premesse.

Quando si cerca di salvare un allegato, Outlook ne genera una copia in una cartella temporanea che prende il nome di OutlookSecureTempFolder.

Questa cartella, la cui posizione varia in base alla versione di Office, non viene mai svuotata in automatico dal sistema e quindi può capitare che si blocchi, sopratutto quando vengono salvati più file con lo stesso nome. (Come nel mio caso: l'allegato del cliente era una report che riceveva settimanalmente). A questo punto esistono due modi per poter risolvere il problema.

1 febbraio 2011

Il pc si blocca nell'apertura di cartelle locali e di rete


Questa mattina mi sono imbattuto in un problema alquanto singolare. Da un cliente si verificavano delle lentezze mostruose nell'apertura di qualsiasi cartella sia locale sia di rete.

Il processo explorer.exe si freezava per una decina di secondi prima di mostrare il contenuto della cartella da me aperta.

Dopo aver provato un po di operazioni standard, tra cui il controllo antivirus e la disattivazione temporanea dell'antivirus stesso (a volte quest'ultimo esegue dei controlli che rallentano il normale funzionamento del pc, sopratutto se si tratta di software con firewall integrato) ho notato che scollegando il cavo di rete il pc rispondeva in maniera regolare, veloce e performante.

A questo punto ho focalizzato l'attenzione sulla scheda di rete e sul protocollo TCP/IP.
Ho aggiornato i driver e resettato impostazioni e Winsock della scheda di rete utilizzando l'ottimo TCP/IP Repair (potente software free che riporta alle impostazioni di fabbrica i parametri del protocollo TCP/IP. Molto utile in caso di anomalie sull'attività della scheda di rete) ma nulla.

La soluzione è arrivata quasi per caso.
Nelle Risorse del computer erano mappate delle unità di rete che facevano capo ad un vecchio server ormai in disuso. Il pc si bloccava perché cercava ancora di collegarsi a queste unità, ovviamente senza riuscirci.

È stato sufficiente disconnettere i vecchi dischi di rete per ripristinare in toto l'operatività del pc. Per disconnettere i dischi basta cliccare con il tasto destro sull'unità e selezionare disconetti