Utilizzare il Sysprep con Windows Vista e 7

Sysprep e’ un fantastico tool che permette di personalizzare un sistema operativo che dovra’ essere distribuito. Ci torna molto utile in quegli ordini che prevedono la preparazione di molti pc con lo stesso hardware.

Come prima cosa prepariamo la macchina con gli aggiornamenti e i software di cui abbiamo bisogno. Facciamo tutte le modifiche del caso ed eliminiamo i files temporanei.

In windows 7 si deve procedere andando a interrompere il servizio

wmpnetwk.exe

Dato che il servizio, una volta stoppato, riparte in automatico dobbiamo forzare l’interruzione definitavamente fino al prossimo riavvio del pc.

Utilizziamo il seguente comando:

taskkill /im wmpnetwk.exe /f NB: Alcune volte il servizio potrebbe già non essere in esecuzione.

A questo punto siamo pronti per far partire il Sysprep

Nel menu’ avvio in Programmi e Accessori andiamo a selezionare Promp dei Comandi e con il tasto destro clicchiamo Esegui come Amministratore.

Portiamoci nel seguente percorso:

C:\Windows\System32\Sysprep e digitiamo:

Sysprep /audit /reboot

Il pc si riavvierà e comparirà una schermata analoga a questa:


Come ultima cosa controlliamo, tramite il comando taskill che abbiamo eseguito in precedenza, che il servizio wmpnetwk.exe non si sia riattivato.

Siamo pronti a sigillare la macchina! A questo punto e’ sufficente mettere il segno di spunta su Generalizza e selezionare dal menu’ Spegni.

Il pc è pronto per essere clonato. Possiamo usare diversi software per creare l'immagine del sistema, l'importante è non riavviare il pc, altrimenti dovremmo ripetere tutta la procedura del Sysprep. Io consiglio l'ottimo Acronis True Image, ma si può anche usare la soluzione Open Source Clonezilla.
Condividi su Google Plus

Alessandro Giorgis

Diplomato Perito Elettronico anche se la mia vera passione sono i computer. Attualmente lavoro come Sistemista Windows dove mi occupo sopratutto della gestione delle problematiche legate all'hardware e al software nell'ambito aziendale.

7 Commenti:

  1. Ciao Alessandro, ti faccio i miei complimenti per il sito e colgo l'occasione per chiederti un'informazione per la generazione di un pc pronto al clone. Mi sono accorto che purtroppo l'indirizzo IP rimane e non viene azzerato anche se dal Domain Controller viene eliminato. Ma è corretto oppure avrebbe dovuto azzerare anche l'IP della macchina.
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie per i complimenti :-) purtroppo si, se imposti un ip fisso alla macchina e poi fai la clonazione questo non si resetta. Se invece setti la scheda di rete per prendere il Dhcp non dovresti avere problemi :-)

      Elimina
    2. condivido Acronics è fantastico

      Elimina
  2. Grazie per questa guida. Ma se io volessi eliminare la schermata per la creazione del nuovo utente admin posso farlo?
    Grazie

    RispondiElimina
  3. Ciao, ho dato un'occhiata alle opzioni del comando sysprep ma sembra che non sia possibili eliminare la schermata, occorre per forza creare un nuovo utente. Ad ogni modo puoi sempre entrare con quello già creato ed eliminare quello "nuovo" dal pannello di controllo

    RispondiElimina
  4. Ho eseguito esattamente i passi ma quando vado a riavviare il PC syspreppato mi da un errore :
    "Impossibile analizzare o elaborare il file di risposte per l'installazione automatica
    per il passaggio [specialize].Nel file di risposte è specificato più volte lo stesso componenete
    o la stessa impostazione non in elenco"

    Sai come risolvere :( ???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, per caso hai installato SQL sul pc?

      Elimina