Windows Server 2012 R2 non riconosce la rete di dominio

Dopo alcuni aggiornamenti di sistema su Windows Server 2012 R2 che svolgono il ruolo di Domain Controller ho riscontrato un’anomalia nell’identificazione di rete: Non compariva il nome di dominio ma il generico Network X.

Il problema è dovuto probabilmente al ritardo nell’avvio di un servizio di rete, il Network Location Awareness (comunemente definito NLA). Sebbene non comporti grossi problemi è bene che la rete venga identificata in maniera corretta.

Da START digitiamo services.msc e apriamo lo SNAP-IN, dopodiché cerchiamo nell’elenco il servizio Network Location Awareness ( o Riconoscimento presenza in rete se abbiamo il server in Italiano). Individuata la riga corretta clicchiamo con il tasto destro e selezioniamo la voce Restart.

Comparirà un messaggio dal sistema che informerà che verrà riavviato anche il Network List Services, confermiamo cliccando Yes. A riavvio avvenuto controlliamo la rete e verifichiamo se è ritornato il posizionamento corretto.

Se volgiamo evitare che il problema si ripresenti al prossimo riavvio del DC possiamo modificare il servizio affinché parta in avvio ritardato. Torniamo nei servizi da START – services.msc, cerchiamo il servizio Network Location Awareness e apriamolo con il doppio click. Dal tab Startup type scegliamo la voce Automatic (Delayed Start) e confermiamo con OK.

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *