Outlook 2010 parte solo in modalità provvisoria

Microsoft tiene sempre aggiornati i suo pacchetti applicativi ma non è infallibile. Spesso accade che un aggiornamento provochi più danni dei benefici che dovrebbe portare. Questa volta tocca ad un recente update legato al pacchetto sicurezza di Office 2010 che, in alcuni casi, impedisce il corretto funzionamento di Outlook 2010 consentendo solo l'avvio in modalità provvisoria.


Si tratta della KB3114409 e finché Microsoft non rilascerà una patch correttiva possiamo optare per due soluzioni, vediamole insieme.
Rimozione della Patch
Il primo metodo è un classico, se un aggiornamento non funziona correttamente...basta rimuoverlo. Questa soluzione funziona bene anche con questa KB. Da START - Pannello di controllo - Windows Update clicchiamo su Aggiornamenti installati e cerchiamo la KB3114409 dopodiché clicchiamo con il tasto destro e scegliamo la voce Disinstalla.


Dato che si tratta di un aggiornamento importante Windows Update cercherà di reinstallarlo al successivo ciclo di aggiornamenti. Per evitarlo dobbiamo forzare il controllo cliccando su Controlla aggiornamenti. Una volta che verrà rilavata la Kb incriminata clicchiamo con il tasto destro e scegliamo la voce Nascondi aggiornamento.

Correzione tramite chiave di registro
Se non vogliamo rinunciare all'update possiamo intervenire con il registro di sistema
Apriamo il registro digitando  da START - Esegui e rechiamoci nella seguente posizione:

HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Office\14.0\Outlook\Security\

Se abbiamo installato Office 2010 nella versione 64 Bit rechiamoci in questa posizione:

HKLM\Software\Wow6432Node\Microsoft\Office\14.0\Outlook\Security\

Clicchiamo con il tasto destro e creiamo un nuovo valore DWORD (32bit), rinominiamolo in DisableSafeMode e modifichiamo il valore in 1.


Grazie a questa aggiunta non sarà necessario rimuovere la Kb e avremo nuovamente Outlook pienamente funzionante.
Condividi su Google Plus

Alessandro Giorgis

Diplomato Perito Elettronico anche se la mia vera passione sono i computer. Attualmente lavoro come Sistemista Windows dove mi occupo sopratutto della gestione delle problematiche legate all'hardware e al software nell'ambito aziendale.

2 Commenti:

  1. Grazie per i consigli! :)

    Mi è capitato di recente sul pc aziendale. Purtroppo con le credenziali da utente con restrizioni non è possibile agire sull'installazione delle patch e ancor meno sul registro di sistema, perciò ho trovato un altro sistema: basta cancellare gli archivi più vecchi da Outlook (effettuando prima una copia di backup degli archivi in locale) per poi re importarli in un secondo momento :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nicola, interessante variante, appena posso correggo l'articolo con la tua soluzione :)

      Elimina