Disattivare la verifica del backup su Windows SBS 2003

Ormai sappiamo tutti che i backup sono fondamentali, sopratutto in ambito aziendale dove la possibilità di perdere dei dati è molto alta.
Microsoft, nei suo prodotti, offre quasi sempre una soluzione di Backup integrata, come abbiamo già visto in un post precedente, che spesso ci permette di fare le copie senza dover acquistare un prodotto di terze parti.

Purtroppo, proprio per la natura gratuita Windows Backup non è particolarmente ricco di configurazioni. Una tra quelle che non si può modificare è la verifica dei file salvati.

La verifica dei dati richiede più o meno lo stesso tempo del backup stesso quindi non sempre si può attendere che il procedimento venga completato per intero, sopratutto se già la copia impiega diverse ore. Se  abbiamo un Windows SBS 2003 possiamo disabilitare la verifica con un piccolo espediente.
Dato che in Windows Backup non c’è la possibilità di modificare l’esecuzione della verifica direttamente dalla stringa di avvio del backup stesso dovremo intervenire direttamente sul file eseguibile che gestisce il processo di backup.
Rechiamoci in C:programmiwindows small business serverbackup e copiamo il file bkprunner.exe in un percorso diverso in modo da avere una copia di sicurezza.

Creata la copia di sicurezza possiamo modificare il file originale, tutto ciò che ci serve è un editor esadecimale. Noi abbiamo scelto HxD, un ottimo tool gratuito.
Lanciamo il programma e sfogliamo le cartelle per aprire il file bkprunner.exe, dopodiché cerchiamo nel file la stringa 113A e modifichiamo gli ultimi cinque gruppi inserendo il codice 6E 00 6F 00 20

Ricordiamoci di annotare il precedente valore, ci servirà nel caso in cui si voglia ripristinare la verifica dei file.
Ad operazione ultimata salviamo il file modificato e verifichiamo che al prossimo backup non venga effettuata la verifica.

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *