Cambiare lo sfondo della schermata di avvio di Windows 7

Indubbiamente la grafica di Windows 7 è accattivante e piacevole, con molti sfondi e personalizzazioni del versatile tema Aero. Normalmente una delle operazioni più piacevoli e comuni quando si acquista un nuovo pc è proprio la personalizzazione, cambiando icone e sfondi a volontà.

La schermata di avvio (e di chiusura) di Windows utilizza uno sfondo di default che, lungo andare, può risalutare monotono e stancante.

Il S.O. non permette la modifica diretta di questo background, ma è possibile farlo tramite il registro di sistema. Questa tecnica viene utilizzata anche dai produttori OEM per personalizzare le proprie installazioni. Vediamo come fare.
Come prima cosa dobbiamo creare la cartella che conterrà l’immagine da assegnare alla schermata di avvio. Rechiamoci in c:windowssystem32oobe e verifichiamo la presenza delle directory infobackgrounds, nel caso mancassero creiamole.
Possiamo utilizzare qualsiasi immagine, l’importante è che non sia più grande di 256 kb, che sia in formato .JPG e che il nome sia BackgroundDefault.

La risoluzione non è importante, Windows ridimensionerà in automatico il file, però consiglio di selezionare un’immagine che abbia una risoluzione pari a quella in uso sul pc per ottenere il miglior risultato possibile.

Ultimati i preparativi siamo pronti per la modifica al registro di sistema. Rechiamoci in: HKEY_LOCAL_MACHINESoftwareMicrosoftWindowsCurrentVersionAuthenticationLogonUIBackground e verifichiamo la presenza della chiave OEMBackground e che abbia valore 1.
Nel caso in cui non siapresente creiamola con il tasto destro scegliendo Nuovo – Valore DWORD (32bit).

Dopo aver fatto anche questa modifica non ci resta che riavviare il pc e ammirare il nostro nuovo sfondo.

Condividi questo articolo: