Strumenti di Windows 7: Windows XP Mode

Nonostante la compatibilità di Windows 7 sia in costante miglioramento è facile imbattersi in programmi, sopratutto se datati, che danno problemi sul nuovo S.O. di casa Microsoft.
Per ovviare al problema possiamo utilizzare la modalità Windows XP Mode.
Questo tool, in combinazione con Virtual Pc, mette a disposizione dell’utente una versione di Windows XP pronta all’uso. L’utente può scegliere se usare l’intera macchina virtuale oppure usare le singole applicazioni direttamente da Windows 7, mentre la virtual machine viene eseguita in background. Vediamo come funziona.

Come prima cosa è meglio specificare che Windows XP Mode è disponibile solo per chi ha una regolare licenza delle seguenti versioni di Windows: Professional, Enterprise e Ultimate.
Una volta verificato di far parte di una di queste categorie possiamo iniziare. Dalla pagina di Microsoft scegliamo la nostra versione del S.0. e scarichiamo il primo file: Windows XP Mode.

A processo ultimato procediamo con il secondo file, scarichiamo dalla stessa pagina Windows Virtual Pc, dopodiché riavviamo il il computer.

Al riavvio del sistema troveremo, nella barre di avvio, la cartella Virtual Pc e, al suo interno, scegliamo l’applicazione Windows XP Mode per avviare la prima configurazione.
Occorre effettuare delle scelte: prima di tutto il percorso dove installare la macchina virtuale, una password da assegnare al sistema e scegliere se utilizzare la protezione automatica del pc. Completate le formalità dovremo solo aspettare che il software installi per noi la VM.

A questo punto non ci resta che installare il nostro programma all’interno della macchina virtuale. Per questa prova ho scelto di installare il software Ant Movie Catalog, un ottimo catalogatore di film. Scarichiamo ed installiamo il programma, dopodichè chiudiamo la VM spegnendola in modo regolare, oppure cliccando sulla X in alto a destra (in questo modo la VM andrà in sospensione).
Ora che il software è stato installato sarà disponibile nella lista dei programmi di Windows 7, e si potrà avviare senza entrare direttametne nella macchina virtuale.

Cliccando sull’icona di Ant Movie Catalog il sistema caricherà in background la VM e noi potremo interagire con il software proprio come se lo avessimo installato su Windows 7.

Se non ci soddisfano i requisiti settati da Virtual PC per la modalità XP Mode, possiamo sempre modificarli.
Rechiamoci in C:usersTUO_UTENTEVirtual Machines, clicchiamo con il tasto destro sulla macchina virtuale che desideriamo settare e scegliamo la voce Impostazioni. Da questo pannello possiamo avere accesso a tutte le configurazioni utili; possiamo scegliere quanta RAM dedicare alla VM, il nome, le impostazioni della rete e molto altro ancora.

Condividi questo articolo: