Utilizzare programmi Windows su Ubuntu

Ubuntu è forse la distro più famosa del mondo Linux, sicuramente la più diffusa tra i nuovi utenti che si avvicinano al mondo Open Source.
Può capitare di trovarsi nella condizione di voler (o dover) utilizzare un programma nativo per Windows. Di base Ubuntu non gestisce i file .exe, dobbiamo appoggiarci ad un software esterno. Il più diffuso ed utilizzato è Wine

Wine è l'acronimo di Wine Is Not an Emulator e si occupa di creare un layer di compatibilità per le applicazioni Windows. Vediamo come funziona.

Come prima cosa dobbiamo installare Wine sul nostro Ubuntu. Possiamo installarlo sia da terminale che da Ubuntu Software Center.
Personalmente preferisco agire tramite riga di comando, quindi dalla Dash di ricerca in alto a sinistra digiamo terminale per avviare il prompt, dopodichè eseguiamo la stringa sudo apt-get install wine.

dopo aver digitato la password di root si avvierà l'installazione, sarà necessario accettare i termini di licenza.


Completata la procedura possiamo procedere all'installazione di un programma Windows.
In genere non ci sono grossi limiti nell'uso di Wine, ma alcuni programmi notoriamente pesanti come AutoCad o Photoshop potrebbero dare qualche errore o addirittura non funzionare.
Per questo post utilizzeremo un programma relativamente semplice: Advanced Ip Scanner. Avviamolo con doppio clic e attendiamo che il processo di installazione si concluda.
A questo punto, se dalla Dash di ricerca in alto a sinistra digitiamo Advanced troveremo il nostro programma pronto da utilizzare.


Digitando Wine nella casella di ricerca, invece,  si accede al pannello di configurazione. Da qui possiamo amministrare le varie opzione del software, come la rimozione dei programmi Windows o, addirittura, gestire il grado di compatibilità da associare ad ogni programma.


Per rimuovere un programma è sufficiente selezionarlo dalla scheda Applicazioni  e cliccare su Rimuovi Applicazione. In alcuni casi non troveremo il programma in elenco, in tal caso dobbiamo recarsi nella cartella di Wine ed eliminare fisicamente la directory relativa al programma che vogliamo eliminare.

Spostiamoci in Home e premiamo la combinazione Ctrl+H per visualizzare le directory di sistema (riconoscibili in quanto recano un . prima del nome), dopodiché spostiamoci in .wine - drive_c - Programmi ed eliminiamo fisicamente la cartella relativa al programma, in questo caso Advanced Ip Scanner



Condividi su Google Plus

Alessandro Giorgis

Diplomato Perito Elettronico anche se la mia vera passione sono i computer. Attualmente lavoro come Sistemista Windows dove mi occupo sopratutto della gestione delle problematiche legate all'hardware e al software nell'ambito aziendale.

2 Commenti:

  1. ho avuto modo di usare questo programma. è molto utile e comodo visto che non c'è bisogno di emulare alcun OS.

    RispondiElimina
  2. Concordo, anche se è un pochino limitato.

    RispondiElimina