Periferica USB non riconosciuta

In Windows XP il mancato riconoscimento delle periferiche USB è un problema abbastanza frequente. A volte si tratta di problematiche legate ai driver, altre volte è la periferica stessa danneggiata o la porta USB guasta, ma il risultato è sempre lo stesso:


L’hardware è funzionante e i driver sono installato correttamente, ci rassegniamo a fare a meno delle usb? formattiamo? Niente di tutto questo.
Sembrerà strano ma è sufficiente rimuovere il cavo di alimentazione.

A volte capita che, per motivi sconosciuti, venga registrato nel bios un errore che non permette la corretta alimentazione delle porte USB. Questo errore permane in memoria anche una volta che il pc viene spento o riavviato. L’unica soluzione è resettare il registro degli eventi.
I modo più semplice è quello di scollegare l’alimentazione, in questo modo i condensatori presenti sulla scheda madre si scaricheranno permettendo al bios di resettare il registro.

Quindi, scolleghiamo il cavo di alimentazione del pc (oo togliamo la batteria nel caso in cui si tratti di un notebook) e attendiamo circa un minuto prima di ricollegarlo. Eseguita questa semplicissima operazione proviamo ad avviare il sistema e inseriamo la periferica USB. Se tutto è andato correttamente il device verrà rilevato senza problemi.

Condividi questo articolo: