Ubuntu 11.04: Hardware non compatibile con Unity. Utilizziamo Unity 2D

Il nuovo desktop di Ubuntu piace e non piace. Molti rimango fedeli al caro vecchio GNOME che risulta essere più snello e semplice.

Personalmente GNOME mi soddisfa ma devo dire che Unity mi piace ancora di più, lo trovo dinamico e rapido. L'unica problema è che richiede qualche risorsa in più rispetto a GNOME.

Su alcuni pc datati è facile imbattersi in schermate simili a queste:


Ubuntu, dopo aver effettuato l'installazione del sistema, ci comunica che l'hardware in nostro possesso non è compatibile con il nuovo Dektop Environment costringendoci ad utilizzare GNOME come desktop di default.

Fortunatamente non dobbiamo rinunciare al nuovo Unity, ci basta installare la versione 2D.


Normalmente Unity sfrutta l'accelerazione grafica 3D per poter animare le finestre e attivare le trasparenze.
Se la nostra scheda grafica non riesce a supportare tali funzionalità possiamo appoggiarci alla versione 2D di Unity, appositamente sviluppata per lo scopo.

Possiamo installarla direttamente da terminale digitando:

sudo apt-get install unity-2d


Digitiamo la nostra password e attendiamo che Ubuntu scarichi ed installi i pacchetti necessari.
Al termine digitiamo exit sul terminale e riavviamo il pc.


Ecco a voi Unity 2D! Effetti grafici a parte il desktop è quasi identico alla versione 3D.
Condividi su Google Plus

Alessandro Giorgis

Diplomato Perito Elettronico anche se la mia vera passione sono i computer. Attualmente lavoro come Sistemista Windows dove mi occupo sopratutto della gestione delle problematiche legate all'hardware e al software nell'ambito aziendale.

0 Commenti:

Posta un commento