Impossibile eliminare file: nome non valido o troppo lungo

Windows permette di rinominare un file a piacimento anche con un nome lunghissimo, salvo poi non essere in grado di gestirli e nemmeno di eliminarli. Questo problema blocca letteralmente i file, tanto da non poterli gestire nemmeno dal prompt dei comandi.


Il problema nasce dal fatto che Explorer non riesce a riconoscere file o percorsi più lunghi del suo standard di 260 caratteri.

Per risolvere il problema siamo costretti ad appoggiarci ad un software esterno.


Uno dei programmi più completi e funzionali è l'ottimo Unlocker che permette non solo di eliminare documenti e cartella con nome troppo lungo, ma anche di sbloccare quei file che sono impegnati in altri processi.

Come prima cosa scarichiamo ed installiamo Unlocker.

Ad installazione ultimata possiamo dedicarci alle pulizie. Individuiamo il file o la directory che vogliamo eliminare e scegliamo la voce Unlocker dal menu.

Se non vengono rilevati file impegnati in altri processi, il software ci propone una scelta. Dobbiamo stabilire se vogliamo Eliminare, rinominare o spostare la selezione.
Nel nostro caso scegliamo Elimina e attendiamo il completamento dell'operazione.


Può capitare che Windows riesca comunque a spostare un file nel Cestino, ma non riesca ad eliminarlo effettivamente.

Se si tenta di svuotare il Cestino, anche se vuoto, ci viene restituito un messaggio di errore:


Questo succede perché la cartella o il file bloccato si trova nella directory nascosta RECYCLER.
La procedura da seguire è la stessa di prima, utilizzeremo ancora Unlocker

Spostiamoci in C: e abilitiamo la visualizzazione dei file nascosti e di sistema.
Da Strumenti - Opzioni cartella.. - Visualizzazione selezioniamo la voce Visualizza cartelle e file nascosti e togliamo la spunta da Nascondi i file protetti e di sistema.

Ora dovremmo essere in grado di vedere la cartella RECYCLER. Al suo interno troveremo delle directory di sistema, utilizziamo Unlocker su tutte.


Completata l'operazione ricordiamoci di rimettere a posto le visualizzazioni.
Condividi su Google Plus

Alessandro Giorgis

Diplomato Perito Elettronico anche se la mia vera passione sono i computer. Attualmente lavoro come Sistemista Windows dove mi occupo sopratutto della gestione delle problematiche legate all'hardware e al software nell'ambito aziendale.

0 Commenti:

Posta un commento